Fuso orario

 Servizi postali

 Emergene

 Moneta / Cambiooneta

 Pesi e misure

 Corrente elettrica

 Orari negozi e banche

 Giorni festivi 

                           

   


MAPPA STRADALE DELLA TURCHIA

 

METEO

 

Fuso Orario

Da Ottobre 2016 la Turchia non effettuerà più il cambio l'orario. Quindi nel periodo invernale con l'Italia ci sarà una differenza di +2 ore, mentre +1 ora in estate.

 

Quando in Italia sono le 12:00 in Turchia sono le 14:00 in inverno (30 Ottobre - 26 Marzo)

Quando in Italia sono le 12:00 in Turchia sono le 13:00 in estate (26 Marzo - 29 Ottobre)

 

Servizi Postali

I servizi postali della Turchia sono comparativamente organizzati ed efficienti. Tutti gli uffici postali si distinguono con una insegna PTT di colore giallo (Posta, Telefono, Telegrammi). I più grandi uffici centrali sono aperti dalle ore 08:00 alle 24:00.

 

Telefono

Tutte le città sono collegate da un sistema componente diretto efficiente. I telefoni pubblici hanno tre formati differenti e ognuno di questi lavora solo con un tipo di carta telefonica. La carta telefonica più difusa è simile a quello che si utilizza in Italia. La seconda, ha una scheda attaccata come le schede dei cellulari. La terza invece funziona con la carta di credito. Le carte telefoniche possono essere usate più di una volta secondo la capienza come in Italia. Ie prime due si possono acquistare negli uffici postali oppure in altri posti come il giornalaio o gli alimentari.

In Turchia, il numero telefonico si compone come segue: prefisso della città in 3 cifre  ed il numero in 7 cifre. Fatta eccezione di Istanbul che ha due prefissi; parte asiatica "216” ed europea “212”. Le chiamate efettuate durante tutti i giorni feriali dalle ore 18:00 alle ore 06:00 e fine settimana intera giornata (sabato e domenica) sono ridotte. Il prefisso del paese è 90.

 

Chiamata locali

si digita direttamente il numero di 7 cifre senza lo zero.

Da città ad un’altra città o cellulari 0 + prefisso della città + il numero
Chiamate internazionali (per l’Italia) "00" oppure "+" da inserire al codice di in paese (39 per l’Italia) + prefisso (senza lo zero) + il numero.  esempio: +39 333 3250141

 

Cellulari:

In Turchia ci sono quattro reti mobili; Telsim (www.telsim.com.tr), Turkcell, Avea e Vodafone. I prezzi delle comunicazioni verso le reti mobili variano a seconda del tipo di abbonamento stipulato dal chiamante e dal prefisso che identifica il gestore di telefonia mobile del chiamato. Ci sono anche le carte prepagate. Si possono utilizzare i cellulari italiani anche in Turchia se sono abilitati per l’estero.

 

Internet:

Maggior parte degli alberghi di categoria 4 stelle o superiori hanno offrono servizi gratuiti con il sistema wireless. Internet points esistono in aree urbane e principali centri. Diverse compagnie telefonica come Turkcell, Vodafone offrono servizi internet ricaricabili con la pennetta.

 

Numero Centralino per tutte le emergenze

112


Moneta

L'unità monetaria fino il 31.12.2004 era la Lira Turca (TL). Le monete erano da 25.000; 50.000; 100.000; 250.000 e le banconote erano da 100.000; 250.000; 500.000; 1.000.000; 5.000.000; 10.000.000; 20.000.000.

Troppi zeri possono complicare la vita, ma sono inevitabili in un paese in cui il tasso di inflazione annuale era 130% (oggi circa 5-10%).

L'unità monetaria dopo il 01.01.2005 è la (Nouva) Lira Turca (YTL - Yeni Türk Lirası). Le monete sono da KURUª (centesimi) 1,00 kuruº, 2,00 kuruº, 5,00 kuruº, 10,00 kuruº, 50,00 kuruº, 1,00 YTL e le banconote sono da 1,00 YTL, 2,00 YTL, 5,00 YTL, 10,00 YTL, 20,00 YTL, 50,00 YTL, 100,00 YTL

 

L'unità monetaria dopo il 01.01.2009 è (nuovamente diventato) Lira Turca (TL - Turk Lirasi). Le monete sono da KURUª (centesimi) 1,00 kuruº, 5,00 kuruº, 10,00 kuruº, 25,00 kurus, 50,00 kuruº, 1,00 TL e le banconote sono da 5,00 TL, 10,00 TL, 20,00 TL, 50,00 TL, 100,00 TL e 200,00 TL

Per visualizzarle cliccare quì

 

1,00 Euro = 16,00 Lira Turca (5 Aprile 2022)

 

Ufficio di cambio:

"Doviz Burosu" o uffici di cambio offrono un servizio veloce e più conveniente rispetto alle banche e agli alberghi. Si trovano solo nelle grandi città. Non caricano mai  le commissioni sul cambio.  Si possono trovare differenze di valuta da un ufficio all’altro. I passaporti non sono richiesti.

 

Carte di credito & Travel Cheque

Il turista che si trova a pagare qualcosa con la carta di credito, vedrà accreditato oltre l’effettivo prezzo una commissione a secondo del tipo di carta. La carta di credito è ben vista ovunque sia nelle grandi città sia nei centri turistici.

American Express, MasterCard e Visa sono accettati; Oltre ai contanti e ai travel cheque.
Restrizioni di valuta:

Non ci sono restrizioni sull'importazione di valuta locale o straniera, sebbene  i visitatori che importano un grande ammontare di valuta straniera oltre  € 50.000 dovrebbero ottenere una dichiarazione scritta dalle autorità turche come in Italia. Non oltre l'equivalente di $5000 in valuta locale possono essere esportati. 


Pesi e misure

Viene usato il sistema di chilo & metrico come in Italia.

 

Acqua

Anche se l'acqua è considerata sicura da bere nella maggior parte della Turchia, per via dell'alto contenuto di cloro e di minerali differenti  possono a volte causare alcuni problemi per l'ospite. È quindi consigliabile bere l'acqua in bottiglia o l'acqua minerale come salvaguardia.  Anche la gente locale in città grandi o turistiche, in particolare a Istanbul, non beve l'acqua dal rubinetto. Infatti, ci sono stazioni privati dell'acqua potabile, simili nell'organizzazione alle stazioni di gas a bombola, dove i cittadini possono ordinare telefonicamente contenitori dell'acqua che sono più economici rispetto quelli dei supermercati.

Corrente elettrica

È standard; 220 V., 50 Hz. ovunque e le prese sono in genere compatibile con le normali spine europee.

 

Negozi

I negozi sono di solito aperti dalle ore 8:30 alle ore ­19:00 e normalmente sono chiusi la domenica. Nei pressi dei centri turistici balneari si possono trovare negozi di vario genere aperti 24 ore. Per coloro che amano lo shopping non mancherà l’occasione per fare acquisti. Infatti, la Turchia è ricca di prodotti artigianali di buona fattura come; tappeti, kilim, monili d’argento e d’oro, ceramiche, vestiti di pelle, ornamenti di alabastro ed onice e ancora spezie; tè aromatizzati, miele, frutti secchi ecc.

 

Banche:

La Turchia vanta numerose aziende bancarie (Queste le principali: Is Bankasi, Yapi Kredi Bankasi, Ziraaat Bankasi) e numerosi bancomat che possono essere trovati dappertutto. La gran parte delle operazioni bancarie vengono effettuate tramite il bancomat. Molte diffuse sono anche le operazioni effettuate tramite telefono ed internet. Le banche normalmente cambiano la valuta estera aggiungendo una commissione dal 1 al 3% per la transazione. I tassi di cambio cambiano quotidianamente e possono essere controllati sui quotidiani. Le banche sono solitamente aperte dalle 09:30 alle 12:00 e dalle 13:30 alle ­17:00 nei giorni feriali. Sabato, domenica e tutti giorni festivi sono chiuse

 

GIORNI FESTIVI 2022

 

01 Gennaio

Anno Nuovo (Yeni Yil)

23 Aprile

Festa dei Bambini (Çocuk Bayramı)

1 Maggio

Festa dei Lavoratori (Isci Bayramı)

2-3-4 Maggio

Festa (Religiosa) del Ramadan (Ramazan Bayramı)

19 Maggio

Festa della Gioventù (Gençlik Bayramı)

9-10-11-12 Luglio

Festa (Religiosa) del Sacrificio (Kurban Bayramı)

15 Luglio

Festa della Democrasia (Demokrasi Bayramı)

30 Agosto

Festa della Vittoria (Zafer Bayramı)

29 Ottobre

Festa della Repubblica (Cumhuriyet Bayramı)


<<< Indietro

continua >>>


 

 

 

 

© Copyrights Turchiaonline.net - Tutti i Diritti Riservati.

P.IVA: 08421000 - C.F.: KNKBHM65T11Z243T